Armando Roncaglia parla all’Assemblea Regionale Siciliana
Posted by Roncaglia & Wijkander | 03/02/2011

Armando Roncaglia, presidente del Gruppo Roncaglia, ha preso parte a Palermo, nella Sala Gialla di Palazzo dei Normanni, a una tavola rotonda incentrata sull’aggregazione delle cantine sociali siciliane. Nel corso dell’incontro è stato presentato il progetto di riorganizzazione delle dodici cantine siciliane sotto il logo delle Cantine Trapanesi Riunite, approvato dall’assessorato regionale delle Risorse agricole ed alimentari (di cui la news del 25/01: Il Gruppo Roncaglia brinda con le Cantine Trapanesi).

Armando Roncaglia ha sottolineato come “Il principale ostacolo con cui deve misurarsi un prodotto destinato alla vendita è rappresentato dall’anonimato. Soltanto attraverso l’attribuzione di un nome unico, di un marchio, di una identità, potrà invece imporsi sul mercato”.

Dobbiamo raccontare la storia dei prodotti” – ha ricordato Roncaglia – “far capire quale sia la provenienza e quale il loro valore, anche in termini sociali. In questo senso, la Sicilia, con il proprio nome, con la sua storia, le sue tradizioni, le sue condizioni climatiche è garanzia di qualità”.

L’intervento, insieme a tutti gli altri contributi dell’incontro è stato ripreso dalle maggiori testate, web e offline, locali e nazionali.

Oltre ad Armando Roncaglia, sono intervenuti: Camillo Oddo, vicepresidente Assemble Regionale Siciliana; Elio Sanfilippo, presidente Legacoop Sicilia; Pino Ortolano, responsabile Confcooperative Trapani; Elio D’Antrassi, assessore regionale per le Risorse Agricole e Alimentari; Pierluigi Stefanini, presidente UGF; Mauro Gori, presidente Cooperfidi Italia; Giovanni Luppi, presidente Legacoop Agroalimentare; Sergio Soavi, responsabile Prodotti Tipici,  Coop Italia; Giuseppe Mistretta, presidente BCC “Don Rizzo“, Alcamo (TP); Jacques Amato, general manager Celerant Consulting ( Parigi).

Alcuni dei nostri clienti