ENELPREMIA 3.0, il nuovo programma di loyalty di Enel Energia curato da Lindbergh – Gruppo Roncaglia, che premia le buone abitudini.
Posted by Lindbergh | 04/02/2016

Inizio d’anno pieno di energia per ENELPREMIA 3.0, il nuovo programma loyalty di Enel Energia che premia i buoni comportamenti e l’uso responsabile dell’energia. Il programma, a cura di Lindbergh del Gruppo Roncaglia, si contraddistingue per aver abbinato alle classiche meccaniche di fidelizzazione, attività innovative e una componente di responsabilità sociale che vede il cliente coinvolto nello sviluppo di comportamenti sostenibili dal punto di vista ambientale e sociale. ENELPREMIA 3.0 stimola la partecipazione e la responsabilità individuale attraverso comportamenti concreti. La prima iniziativa, “Per fare un albero ci vuole ingegno”, è stata realizzata a partire da un’idea di Treedom, storico partner del programma, e si è svolta nel periodo natalizio.

Ai clienti di Enel Energia veniva richiesto di collegarsi al sito enelenergia.it, accedere all’area clienti e realizzare un albero di Natale con oggetti di uso comune presenti in casa inserendo come elemento caratterizzante una pallina rossa, di fotografarlo e di caricare la foto sulla gallery del sito.

Tra il 9 e il 31 dicembre hanno partecipato oltre 37mila clienti Enel Energia che hanno caricato più di 16 mila immagini del loro albero di Natale sostenibile. A tutti coloro che hanno pubblicato una foto sono stati assegnati 700 Punti Energia utili per ottenere premi dal nuovo catalogo ENELPREMIA 3.0 e due buoni “Stardust®” digitali.

Nella logica di poter condividere questi comportamenti, inoltre, era possibile votare sul web le creazioni più originali. Ai cinque partecipanti che hanno ottenuto il maggior numero di voti dal web, sono stati assegnati due buoni “Stardust®” digitali e la piantumazione di un albero in partnership con Treedom.

Infine tra coloro che hanno caricato una foto sono stati estratti cinque che hanno vinto una bici elettrica e un braccialetto per il monitoraggio della attività fisica.

Grande successo ha avuto la condivisione social che, con oltre 3600 condivisioni su Facebook e Twitter, ha amplificato il perimetro di awareness del programma che proseguirà fino a novembre con iniziative legate al benessere dell’ambiente e della persona.

“Questo programma – dichiara Giulia Roncaglia, amministratore unico di Lindbergh – apre un nuovo capitolo nel modo di ingaggiare i clienti. Il grande valore strategico attribuito ai comportamenti concreti arricchisce il panorama della fidelizzazione di una dimensione attiva e non semplicemente legata ad atti di consumo.“

Alcuni dei nostri clienti