Festa della Mamma: Roncaglia & Wijkander rilancia il palloncino rosso
Posted by Roncaglia & Wijkander | 05/05/2011

Dopo il successo ottenuto negli scorsi mesi, riparte la campagna Every One di Save the Children, realizzata da Roncaglia & Wijkander, per dire basta alla mortalità infantile proprio in occasione della Festa della Mamma. Ancora una volta protagonista della comunicazione realizzata dall’agenzia del Gruppo, è il palloncino rosso sul quale campeggia la scritta “Siamo tutti mamme“. Un palloncino posizionato sotto una maglietta per simulare una gravidanza, per comunicare in modo semplice e diretto che tutti possono essere mamme e salvare un bambino.

Per lo spot della durata di trenta secondi, pianificato su web e sull’emittente LA7, è stato nuovamente declinato il simbolo emotivo e coinvolgente del “palloncino rosso”, ideato dall’agenzia per il precedente lancio dello scorso ottobre, un simbolo che nel corso dei mesi, grazie anche all’attività dell’agenzia del Gruppo, si è consolidato, identificandosi con l’attività di Save The Children.

La campagna è stata presentata a Roma alla stampa martedì 4 maggio in occasione della pubblicazione del “Rapporto sullo stato delle madri nel mondo” da parte di Save the Children in cui si legge che 1.000 donne e 2.000 bambini muoiono ogni giorno per complicazioni durante il parto. E ancora, 48 milioni di donne partoriscono nel mondo senza assistenza professionale, mentre l’Italia, secondo la ricerca “Piccole Mamme”, si colloca solo al 21esimo posto per benessere materno-infantile.

Alla campagna hanno partecipato molti personaggi famosi del mondo dello spettacolo e del cinema come Gaia de Laurentiis, Fabrizio Frizzi, Flavio Insinna, Riccardo Rossi, Andrea Sartoretti, Caterina Guzzanti, Valerio Mastandrea e Christiane Filangieri. Tutti protagonisti del 30.

Per contribuire all’iniziativa, dal 4 al 25 maggio, è sufficiente inviare un sms solidale dal proprio telefono al 4599. I fondi raccolti continueranno a sostenere i programmi di salute e nutrizione nei 36 paesi in cui sta dispiegando la campagna, 6 dei quali (Egitto, Etiopia, Mozambico, Malawi, Nepal e India) sono direttamente sostenuti da Save the Children Italia.

Alcuni dei nostri clienti