Il Gruppo Roncaglia porta l’arancia Rosaria a “Domenica In”.
Posted by Roncaglia Above Communication | 19/01/2017

Durante le vacanze natalizie, il 18 e 25 dicembre e il 1° gennaio, l’arancia Rosaria è stata protagonista di tre telepromozioni nel corso delle puntate pomeridiane di “Domenica In” di Rai 1.

Il Gruppo Roncaglia ha visto nascere Rosaria, ne ha curato l'intera immagine del brand con la creazione del logo e il lancio delle confezioni monoprodotto, ha realizzato negli anni diverse telepromozioni durante il Festival di San Remo, campagne televisive con protagonisti di spicco, come Pippo Baudo e Fiorello, conterranei di Rosaria, campagne stampa per riviste di settore ed extra settore, portando il marchio a diventare un brand riconosciuto nel Belpaese.

Continua quindi l’azione di comunicazione diretta al consumatore che sta portando l’arancia Rosaria ad essere scelta per qualità e provenienza ormai nel panorama nazionale da tantissimi italiani ben contenti di poter riconoscere facilmente un prodotto che, per caratteristiche organolettiche e gusto, non ha uguali. La scelta è caduta su questo programma, infatti, per il particolare target in linea con il prodotto e sull'acquisto degli spazi perché è proprio in queste settimane che l’arancia inizia il suo periodo di maturazione.

Ad accompagnare il padrone di casa, Pippo Baudo, si sono succeduti tre rilevanti testimonial: Carlotta Ferlito, campionessa olimpionica di ginnastica artistica, Filippo La Mantia, tra gli chef più noti del nostro Paese, e Sergio Grasso, antropologo alimentare.

Ogni testimonial è stato attentamente selezionato per raccontare le caratteristiche di questo particolare prodotto: benefici e proprietà nutrizionali, ingrediente ideale per variegate ricette culinarie e qualità dei processi produttivi.

“Siamo certi che Rosaria continuerà ad essere considerato un prodotto distintivo dell’eccellenza italiana” - sottolinea Armando Roncaglia, Presidente e fondatore del Gruppo Roncaglia. “Realizzare importanti progetti per questo cliente, che reputiamo essere un modello per i produttori del settore ortofrutta,  è sempre motivo di orgoglio soprattutto perché, da agenzia indipendente italiana, crediamo fortemente nei valori e nei prodotti dell’italianità. Inoltre, il coraggio della famiglia Pannitteri di accogliere le sfide dettate dall’attuale mercato così dinamico, ci dà sempre l’opportunità di raggiungere nuovi traguardi.” 

Alcuni dei nostri clienti