Il Gruppo Roncaglia punta su creatività e cultura internazionale.
Posted by Gruppo Roncaglia | 02/12/2016

Fonte: ADV Express.

Founding partner di Eurobest, pluripremiato in tutti i principali award nazionali e internazionali dedicati alla creatività e all’innovazione, il Gruppo Roncaglia punta deciso sulla strada dell’internazionalizzazione: lo racconta ad ADVexpress il suo presidente, Armando Roncaglia, incontrato a Roma in occasione del Festival Eurobest

(Roma – dal nostro inviato Tommaso Ridolfi) “Chiuderemo il 2016 con un fatturato fra i 4 e i 5 milioni di euro – esordisce Armando Roncaglia, presidente del Gruppo le cui quote sono al 100% controllate dalla sua famiglia – e siamo ottimisti per il 2017: due settimane fa abbiamo aperto un nuovo ufficio a Milano, e dalla presenza su questa piazza così importante e sull’intero Nord Italia ci aspettiamo naturalmente un incremento del giro di affari”.

Recentemente ‘razionalizzato’ attraverso il consolidamento delle 8 aziende di cui è composto in 4 unit (Above Communication, Digital Marketing, Relationship Marketing e Consumer Research), la realtà e il posizionamento del Gruppo, come dice Roncaglia, sono quelli una struttura “Totalmente indipendente e orgogliosamente italiana”.

A quale tipologia di clienti mira il Gruppo con la nuova sede milanese?

“A qualsiasi azienda e in particolare a quelle internazionali, che sia convinta come noi dell’importanza della creatività, della tecnologia e dell’innovazione, e soprattutto che creda nella capacità di questi elementi di far crescere il business e aumentare le vendite. Una convinzione, incredibilmente, non ancora abbastanza diffusa fra le aziende italiane che soffrono di un evidente provincialismo, scegliendo nella maggior parte dei casi di non affidare le quote dei budget internazionali destinate al nostro paese ad agenzie italiane”.

Da questo punto di vista, prosegue Roncaglia, l’atteggiamento di un cliente come Mercedes-Benz Italia (che insieme all’agenzia è stata protagonista di un seminar qui a Eurobest – vedi notizia correlata) è diametralmente opposto: “Il suo marketing director Cesare Salvini (vedi intervista correlata), ha un approccio unico all’innovazione, quella vera, approvando quella che gli viene proposta, e allo stesso tempo chiedendola e incoraggiandola”.

Innovazione e creatività sono per Roncaglia i valori fondanti di qualsiasi attività del Gruppo fin dalla sua nascita, e i numerosi award ricevuti in Italia e all’estero lo testimoniano: “Il valore dell’eccellenza e il non accontentarci mai di lavori ‘standard’ fa parte del nostro Dna. Ecco perché crediamo nei premi e ci sentiamo gratificati dal riceverne. Per due motivi fondamentali: da un lato sono un riconoscimento importantissimo dei risultati della nostra ricerca d’eccellenza, e dall’altro costituiscono una leva di vitale importanza per la motivazione interna. Ricevere premi come gli NC Awards e gli NC Digital Awards(dove il Gruppo ha recentemente conquistato oltre a 3 ori e 1 bronzo di categoria anche un bronzo come Best Digital Agency dell’anno: ndr) grazie al giudizio di una giuria composta da uomini di azienda che investono in comunicazione non può non riempirci di orgoglio!”.

Come vede Roncaglia il futuro sviluppo del Gruppo?

“La nostra visione di medio termine è quella che ci porta verso l’internazionalizzazione: che non vuol dire aprire sedi all’estero ma costruire internamente una cultura tale da permetterci di acquisire nuovi budget, di livello internazionale, appunto. Per questa ragione abbiamo appena stretto un accordo esclusivo con l’International EACA Academy, l’istituto inglese che fornisce corsi di altissimo livello alle agenzie della European Association of Communications Agencies, che ogni tre mesi verrà direttamente nella nostra sede per formare il personale su diversi temi, da come sviluppare un'efficace strategia per le attività di new business fino alle ultime tendenze e all’utilizzo delle più recenti tecnologie applicate alla creatività. È un’iniziativa su cui puntiamo moltissimo per far crescere, come dicevo, il livello culturale dell’agenzia”.

La sintesi di questa ambizione verso la cultura dell’eccellenza e l’internazionalità è perfettamente sintetizzata nella partecipazione del Gruppo a Eurobest come founding partner: “Esattamente! – ribadisce Roncaglia –. Siamo certamente stati motivati dal fatto che un evento di questa portata si svolgesse a Roma, la nostra città, ma l’obiettivo principale è comunque il desiderio di spingere anche dentro i nostri confini il dibattito e il confronto su un tema fondamentale come la creatività. Senza dimenticare che, anche in questo caso, si tratta di un’opportunità imperdibile per le nostre persone, che stanno seguendo interamente il programma di seminari e workshop, di arricchirsi professionalmente e personalmente”.

Alcuni dei nostri clienti