La spiaggia non dimentica per Roncaglia & Wijkander
Posted by Roncaglia & Wijkander | 19/06/2012

È firmata dalla Roncaglia & Wijkander, agenzia di pubblicità del Gruppo Roncaglia, la campagna dell’Associazione Ambientalista Marevivo contro l’abbandono dei rifiuti sulle spiagge e in mare.

Si tratta di un annuncio particolarmente impattante dove si sottolinea come la spiaggia “ricordi” per anni ogni singolo rifiuto.
Questi infatti sono i tempi di smaltimento di alcuni dei rifiuti più comuni lasciati sulle spiagge: bottiglie di plastica: 1000 anni; carte telefoniche: 1000 anni; lattine di alluminio: 500 anni; buste di plastica: da 10 a 20 anni; mozzicone di sigaretta: da 1 a 5 anni; gomma da masticare: 5 anni.

E la spiaggia nell’annuncio ha una “memoria da elefante” in tema di rifiuti.

La campagna è on-air sul circuito IGP Decaux con circa 185 impianti nella sola Roma, la metà dei quali è retro-illuminata. Verrà poi replicata su vari circuiti di affissione nazionali e su stampa per tutta l’estate.

La Roncaglia & Wijkander ha da sempre un’importante attenzione nei confronti dei temi ambientalisti. Per anni, è stata agenzia del WWF, del Ministero dell’Ambiente, della Lega Antivivisezionista ed ha vinto numerosi premi internazionali tra cui il prestigioso Wild Awards USA per la migliore campagna mondiale a tema ambientale.

“La problematica è sempre quella di fare una corretta comunicazione ambientalista.” – afferma il presidente del Gruppo Roncaglia, Armando Roncaglia - “Non è facile, si toccano temi solo all’apparenza semplici, si lavora contro l’ineducazione, la disattenzione e la trascuratezza da una parte, e la disinformazione dall’altra. Ci vogliono anni per capire i meccanismi.

Noi questa esperienza l’abbiamo più volte messa al servizio delle aziende. Penso a Toyota Prius, la prima auto ibrida, che abbiamo gestito per anni, o alla pasta Delverde, per fare solo due esempi importanti, ma è certo che tutti i brand sono ormai attenti alla sostenibilità: un’opportunità, ma anche un rischio, se comunicata male.”

L’Associazione Ambientalista Marevivo è da anni impegnata per la salvaguardia dell’ambiente marino e per la sensibilizzazione dell’opinione pubblica sui tempi più scottanti del degrado dello stesso, con campagne di grande risonanza.

Lo scorso anno con una campagna sul tema dei rifiuti in mare, Marevivo e Roncaglia & Wijkander hanno vinto il SetteGreen Awards del Corriere della Sera.

Secondo il Consiglio Generale della Pesca nel Mediterraneo (FAO), oltre 6 milioni di tonnellate di materiali solidi e pericolosi di origine umana vengono scaricati ogni anno nei mari.

Alcuni dei nostri clienti